CRUF Veneto

Sviluppo di un algoritmo per l’identificazione e il follow up dei pazienti con anemia sideropenica come strumento di disease e case management.



18 Agosto 2015, 00:00
 

Sviluppo di un algoritmo per l’identificazione e il follow up dei pazienti con anemia sideropenica come strumento di disease e case management.

L’Anemia Sideropenica è di fatto una condizione morbosa la cui diagnosi rimane potenzialmente semplice, in quanto basata su parametri ematochimici ampiamente disponibili e a basso costo tra cui l’emocromo, la saturazione della transferrina e/o la ferritina, per riconoscere tale condizione.

Più complesso può invece risultare l’iter necessario ad identificarne le cause, così pure la gestione della terapia ed il follow-up. Risulta quindi prioritario sviluppare un algoritmo che, partendo dai flussi amministrativi e dai dati di laboratorio, in accordo con il progetto ACG e tramite la validazione delle diagnosi presenti nella cartella clinica del Medico Medicina Generale (MMG), permetta l’identificazione e la valutazione dello stato di salute dei pazienti affetti da AS.

L’obiettivo finale sarà quello di definire un percorso di diagnosi e presa in carico del paziente, per prevenire le complicanze e le disabilità associate a tale condizione, nonché per calibrare interventi e risorse ai reali bisogni della popolazione.

Fasi del progetto:

  1. Ricerca epidemiologica.
  2. Audit in un gruppo di MMG.
  3. Produzione di un Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA) regionale.



Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 13/09/2016 alle ore 13:17.

Attenzione: alcuni contenuti potrebbero avere una data di aggiornamento indipendente (comunque indicata).